Lumix on the road – 11 novembre a Bari

Lumix on the road 2017 Bari

 

Panasonic presenta

LUMIX ON THE ROAD 2017
Un corso di: Marco Crupi
Sabato 11 novembre 2017
Fiorito Foto Film
via Gaetano Postiglione 10, Bari

Costo: 39.99 €

Domande?
Per qualsiasi dubbio o richiesta di informazioni scrivi una e-mail a:university@fowa.it


PROGRAMMA:

Mattina

10:00 – 11:00
Corso teorico durante il quale Marco Crupi racconterà il suo modo di intendere la fotografia di reportage e le potenzialità delle fotocamere Lumix con le quali si svolgerà il workshop.
11:00 – 13:00
Shooting esterno per le vie della città in accompagnati dal docente. I partecipanti avranno a disposizione le fotocamere Lumix LX15, GH5, FZ82, G80, GX80 ed un corredo di 10 ottiche.
13:00 – 14:00
Pranzo libero
Pomeriggio
14:00 – 15:30
Momento di condivisione delle immagini scattate dai partecipanti nella sessione mattutina.
16:30 – 17:00
Shooting esterno per le vie della città accompagnati dal docente. I partecipanti avranno a disposizione le fotocamere Lumix LX15, GH5, FZ82, G80, GX80 ed un corredo di 10 ottiche.

Marco Crupi è un fotografo professionista, influencer e blogger di Messina, classe 1988. Da sempre appassionato di fotografia, nel 2008 Marco fonda il suo blog fotografico, ad oggi uno dei siti web di fotografia più letti e seguiti in Italia. Il suo principale interesse è la street-photography, ma Marco si occupa anche di foto-reportage, paesaggi, eventi sportivi e set in studio.

Nel 2012 scrive “Occhio, Mente e Cuore”, un manuale di tecnica fotografica che dal lancio ad oggi è bestseller su Lulu.com.

Nel 2015 viene scelto come unico Ambassador Italiano daPanasonic Europa e tutt’ora collabora con la multinazionale giapponese sui dispositivi top di gamma LumixG. Nel 2016 Panasonic seleziona una sua fotografia di paesaggio per la campagna pubblicitaria Lumix destinata a tutti i Paesi Europei. I lavori di Marco sono pubblicati su numerose riviste cartacee ed online, a livello nazionale ed internazionale, e nel 2016 viene intervistato da Style (Corriere della Sera) come uno dei fotografi emergenti più importanti d’Italia